Progetto Curiosity

Piano di impresa

Lo scenario industriale globale è oggi caratterizzato dal nascente paradigma Industria 4.0 quale motore trainante di una nuova rivoluzione industriale che consente alle aziende di accrescere la propria competitività sul mercato; una rivoluzione, peraltro, che sta già profondamente incidendo non solo sull’attività manifatturiera, ma anche sulle sue interazioni con il resto del tessuto economico. In questa evoluzione, gli oggetti fisici sono perfettamente integrati nella rete delle informazioni, internet si combina sempre più con macchine intelligenti e rivoluzionerà i processi produttivi. Il mondo reale si sta trasformando in un enorme sistema di informazioni.

Curiosity s.r.l. agisce creando processi di re-ingegnerizzazione che hanno come obiettivo finale l’incremento della competitività dell’offerta dei mercati tradizionali. La direttrice di sviluppo percorsa è l’interazione tra uomo e macchina, che coinvolge i sistemi di scansione 3D e digitalizzazione, la realtà virtuale (VR), la realtà mixata (MR), la realtà aumentata (AR) e tutte le infrastrutture di sviluppo correlate.

Oggi riusciamo a distinguere diverse tipologie di realtà:

  • RR (Real Reality) – REALTA’ REALE

  • VR (Virtual Reality) – REALTA’ VIRTUALE
    La Virtual Reality è la tecnologia che isola l’utente dalla cosiddetta RR, la Realtà Reale, sostituendosi artificialmente ad essa, assorbendo completamente lo sguardo dell’utente.

  • AR (Augmented Reality) – REALTA AUMENTATA
    La Augmented Reality è quella tecnologia che integra la Realtà Reale RR con immagini e informazioni di ogni tipo generate dal computer. L’AR aumenta, aggiunge contenuto, strati di comunicazione alla realtà in modo dinamico.
  • MR (Mixed Reality) – REALTA’ MIXATA
    Traducibile come Realtà Mista ha una definizione affine all’AR, tuttavia, contrariamente al semplice inserimento di immagini e informazioni sulla RR, mira alla creazione di un ambiente in cui l’utente può considerare gli oggetti virtuali come fossero davvero esistenti. Essa quindi mischia la realtà fisica con la realtà virtuale, servendosi all’occorrenza anche della realtà aumentata, sovrapponendole.

Curiosity s.r.l. opera in un mercato B2B, Business To Business estremamente vasto: dal mondo delle costruzioni al real estate, all’arte e beni culturali, al turistico-ricettivo fino alla nostra idea di formazione con contenuti 4.0.

Curiosity s.r.l. offre servizi ad alta tecnologia legati alla scansione 3D, alla realtà virtuale, aumentata, mixata e sviluppo di SaaS (Software as a Service) correlato da mettere a disposizione dei suoi clienti.

Avendo un target di mercato molto ampio svilupperà soluzioni diverse sebbene riconducibili a matrici comuni. Con l’ausilio di videocamere 3D è capace di creare dei modelli ad altissima fedeltà di qualsiasi spazio sia esso interno od esterno. Questi modelli saranno la base di lavoro per realizzare tour immersivi sfruttando la realtà virtuale, modelli BiM (Building Information Modeling) per il mondo delle costruzioni o qualsiasi altro tipo di contenuto richiesto in cui Curiosity s.r.l. va a relazionare il contesto, reale o virtuale, le informazioni, raccolte o da raccogliere nel tempo, e l’esperienza utente.

Con l’ausilio di idonei dispositivi, Curiosity s.r.l. sviluppa soluzioni con la Realtà Aumentata incui le informazioni sono sovrapposte dinamicamente al mondo reale, diventando supporto ai processi di produzione tanto quanto ad una visita in un sito archeologico.

0
Valore del progetto
0
Valore co-finanziato

Stato di avanzamento

Investimenti in attivi materiali
10%
Investimenti in attivi immateriali
50%
Spese per servizi reali
100%
Spese di gestione
60%

Grazie a Campania POR FESR 2014 - 2020

Grazie a

Campania POR FESR 2014 - 2020

Logo Unione Europea
Logo Repubblica Italiana
Logo Regione Campania
Logo PorFesr
Logo Unione Europea
Logo Repubblica Italiana
Logo Regione Campania
Logo PorFesr